“La frantumaglia” di Elena Ferrante esce in un’edizione ampliata

Torna nelle librerie "La frantumaglia" di Elena Ferrante, una nuova edizione ampliata, sempre a cura delle Edizioni e/o.

La frantumaglia di Elena Ferrante è stato riproposto dalle Edizioni e/o in un’edizione ampliata.

La prima edizione del volume risale al 2003 e raccoglieva scritti dal ’91 fino a quell’anno: una seconda edizione è stata poi pubblicata nel 2007, con in appendice «Tessere 2003/2007», con nuovi saggi e contributi. La terza edizione di cui parliamo oggi, unisce alle due versioni precedenti del nuovo materiale.

Leggiamo sul sito dell’editore:

Questo libro ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi e poi i quattro capitoli dell’Amica geniale, offrendo un esempio di passione assoluta per la scrittura. La scrittrice risponde a non poche delle domande che le hanno fatto i suoi lettori. Dice, per esempio, perché chi scrive un libro farebbe bene a tenersi in disparte e lasciare che il testo faccia il suo corso. Dice i pensieri e le ansie di quando un romanzo diventa film. Dice com’è complicato trovare risposte in pillole alle domande di un’intervista. Dice delle gioie, delle fatiche, delle angosce di chi narra una storia e poi la scopre insufficiente. Dice dei suoi rapporti con la psicoanalisi, con le città in cui è vissuta, con l’infanzia come magazzino di mille suggestioni e fantasie, con la maternità, con il femminismo. Il risultato è l’autoritratto narrativamente vivacissimo di una scrittrice al lavoro.

Ecco, infine, la copertina della nuova edizione:

cover_9788866327929_1811_600

Elena Spadiliero
L'autore

Classe 1985. A sei anni è iniziata la mia storia d'amore con i libri: da allora non li ho più lasciati. Appassionata di cinema, montagna e Dylan Dog. Divoratrice di sushi e smørrebrød. Credo nella bellezza che «salverà il mondo» e nelle parole, ma quelle giuste, perché «chi parla male, pensa male e vive male».