Carlo Lucarelli, un romanzo inchiesta sulla morte di Pasolini

Arriverà in libreria a metà ottobre "PPP.Pasolini, un segreto italiano", che racconta la morte dello scrittore e gli anni bui del terrorismo.

Arriverà nelle librerie a metà ottobre il nuovo lavoro di Carlo Lucarelli, un romanzo-inchiesta sulla morte di Pier Paolo Pasolini. PPP.Pasolini, un segreto italiano racconterà non solo la tragica scomparsa dello scrittore friulano, avvenuta il 2 novembre 1975, ma anche i segreti della storia recente del nostro paese.

«Le bombe, le fucilate e le sprangate, e tutto quello che ci sta dietro, sono fatti concreti, azioni umane – si legge nel libro -. Ciò che non sappiamo sta nella mente di qualcuno che non parla. Insomma, non sono Misteri, quelli. Sono Segreti. Segreti Italiani».

PPP.Pasolini, un segreto italiano cercherà dunque di far luce sugli anni più bui del nostro paese, fatti di pestaggi, bombe, attentati, una lunga scia di sangue i cui mandanti, in molti casi, rimangono segreti. Su tutto, ovviamente, svetta la figura di Pasolini, l’intellettuale intriso di passione civile che dichiarò di sapere e che forse per questo è stato ammazzato.

Marco Loprete
L'autore

Copywriter, social media manager, web editor, lanciatore di coltelli.